Monitoraggio diabete cane e gatto

 
Recentemente abbiamo sperimentato un nuovo metodo per il monitoraggio della glicemia nel gatto e nel cane, utilizzato sempre con maggiore frequenza nell'uomo.La metodica consiste nell'applicare un sensore con microago sulla pelle dell'animale in grado di monitorare la glicemia interstiziale durante tutto il giorno e tutta la notte per un massimo di 15 giorni. Il sensore è stato applicato a un gatto che nonostante le dosi di insulina fossero corrette continuava ad avere iperglicemia ai prelievi di controllo. Sapendo che il gatto sotto stress da visita-prelievo può manifestare iperglicemia abbiamo deciso di valutare se anche a casa il gatto continuasse ad avere iperglicemia. Il sensore ha rilevato continua iperglicemia domiciliare per cui è stato deciso di aumentare le dosi di insulina in quanto il gatto presentava fenomeno di insulinoresistenza.